Loading...

News

 

TI PRENDI CURA DEL TUO SENO? ROSSOPORPORA TI DA ALCUNI CONSIGLI

Il seno è una parte essenziale del corpo femminile. Ha da sempre un valore simbolico e metaforico con diversi significati che vanno dal nutrimento al calore materno, dalla sessualità alla bellezza. Che sia acerbo o prosperoso, a pera, a mela o a coppa di champagne, c’è un desiderio che accomuna tutte le donne: ossia avere un seno tonico, sodo e alto. 

Nella sua struttura, il seno non è composto da nessun muscolo, bensì da ghiandole e grasso. Per valorizzarlo e fare in modo che rimanga sodo in modo naturale, senza ricorrere alla chirurgia estetica, bisogna seguire alcuni accorgimenti che includono sia dei semplici trucchetti ottici sia una cura quotidiana.

Con un po’ di astuzia l’effetto è garantito!

Per prima cosa, è fondamentale avere un bel portamento e camminare con la schiena dritta. Immagina di avere un filo invisibile che tira la tua testa verso l’alto mentre cammini! Il tuo seno sarà subito messo in primo piano, e inoltre apparirai anche una persona molto sicura e intraprendente.

Indossa una scollatura quadrata per pronunciare il tuo seno: è il tipo di scollatura che mette in risalto il décolleté con sensualità senza farlo apparire piccolo. Scegli anche lo scollo a V, ottimo con un reggiseno push up. Se non ami le scollature, una maglia attillata a collo alto, meglio se bianca, sarà perfetta.

Spennella un po’ di terra o fard per accentuare il solco. I seni sembrano più grandi per effetto del contrasto chiaro-scuro.

 

consigli sul seno

 

Questi trucchi possono essere un valido aiuto, ma sicuramente la bellezza del seno dipende molto da come te ne prendi cura.

Innanzitutto, ogni giorno applica una crema apposita per il seno con movimenti circolari dal basso verso l’alto. Quando fai la doccia, non esagerare con l’acqua calda che tende a favorire il rilassamento cutaneo, piuttosto termina sempre la doccia con un getto di acqua fredda in modo da dare tono al seno. In estate, proteggilo dai raggi UV per evitare smagliature. Pratica attività fisica mirata per il seno e fai attenzione alle variazioni di peso che possono provocare un antiestetico “svuotamento” del seno, causato dall’improvviso calo del grasso che lo compone.

In ultimo, non trascurare la prevenzione soprattutto dopo aver superato i 30 anni.

È indispensabile eseguire periodicamente:

  • la mammografia: è il metodo attualmente più efficace per la diagnosi precoce;
  • l’ecografia: è un esame molto utile per esaminare il seno giovane,
  • visita medica: è buona abitudine fare una visita del seno presso un ginecologo o un medico esperto almeno una volta l’anno, indipendentemente dall’età;
  • l’autopalpazione: è una tecnica che consente alla donna di individuare precocemente eventuali trasformazioni del proprio seno.

Aver cura di sé è prima di tutto un gesto d’amore nei propri confronti, oltre che a renderti bella.

 

Ti piace questo articolo? Condividilo con le tue amiche e facci sapere sulla pagina facebook Rossoporpora quale trucco metti in pratica.
Scegli il modello Rossoporpora che aiuta a valorizzare il tuo seno!